La nuova stella dei massimi leggeri Volkan Oezdemir sfida Jimi Manuwa

di

Una delle storie più sconvolgenti e se vogliamo entusiasmanti emerse da UFC Stoccolma è sicuramente quella riguardante Volkan Oezdemir. Il fighter svizzero ha demolito con un preciso gancio all’orecchio il proprio avversario Misha Cirkunov il quale veniva da ben 4 vittorie di fila in UFC. La cosa più sconvolgente non è stata nè questa vittoria nè il modo in cui l’ha ottenuta ma bensì il fatto che si tratta solo del secondo match in UFC ed in entrambi i casi ha sconfitto avversari di assoluto prestigio (il primo fu OSP). A seguito di ciò Volkan ha colto l’occasione ed ha subito lanciato la sfida ad uno dei top di categoria, Jimi Manuwa :

” Lui è uno striker e da quando si è ritirato Johnson è “lo striker”. Anche io lo sono però! Jimi contro Anderson ha preso il suo tempo , si è cotruito il colpo e poi l’ha messo a segno. Vediamo se ci riesce con me”.

Il match up è quantomai probabile e si parla addirittura di settarlo per UFC 214 visto che Volkan ha subito zero danni nell’incontro con Cirkunov e visto che  Manuwa sta sostenendo un camp intenso dato che è stato messo in pre allarme  nel caso in cui uno fra Jones e DC dovesse venire meno.

Commenti da Facebook