Henry Cejudo sfuggito all’incendio nella Napa Valley ma con un piede ustionato

di

Henry Cejudo è stato coinvolto nell’incendio che ha colpito pochi giorni fa la Napa Valley causando ingenti danni in tutto i territorio.
Come dichiarato dal suo manager, Cejudo aveva sentito l’allarme antincendio che suonava copiosamente ma pensando ad un falso allarme si era rimesso a dormire.
Verso le 4:00 di notte però il fumo era entrato nella sua camera da letto e Henry non ha potuto far altro che uscire dal balcone e saltare giù da esso. Purtroppo per lui ha poggiato il piede destro su una zona incendiata e ha subito una brutta ustione.
Cejudo inoltre ha perso tutte la sua medaglia olimpica (vinta nel 2008) e i trofei conquistati durante la sua carriera.
Nonostante lo shock emotivo e l’infortunio al piede, il fighter a quanto pare non rinuncerà a combattere contro Sergio Pettis il 2 dicembre ad UFC 218 dopo che lo stesso match era stato già cancellato e reimpostato sempre a causa di un infortunio di Cejudo.

Lascia un commento