Storie di MMA: Una serata normale con Nate Diaz

di

Al The Fighter and The kid, il podcast di Brendan Schaub e Brian Callen si condividono spesso aneddoti interessanti. I due sono amici di molti fighter che spesso sono anche ospiti del podcast per condividere le loro esperienze. Il comico Brian Callen in un podcast ha raccontato di un suo incontro con Nate Diaz, che era andato a vedere un suo show di stand up comedy.

“Nate è venuto a vedere il mio show a San Diego con alcuni dei suoi amici, tipi veramente tosti. Praticamente erano dei pitbull umani. Appena tornati da Tijuana dove erano stati a combattere in vere e proprie fosse. Con le orecchie sfregiate, ragazzi gentili, ma sai che se usi il tono sbagliato con loro avrai un problema. Fluenti sia nella lingua del testosterone che delle arti marziali. Quando ci siamo visti gli ho detto che ero un suo fan e lui mi ha abbracciato, dicendomi di conoscermi. Ad un certo punto ho invitato lui e i suoi amici a venire dietro le quinte.
Poi mi ha chiesto:-Ti alleni? Fai qualcosa?- ed io con un po’ di imbarazzo ho detto:- Faccio boxe-, lasciandolo quasi sospeso in aria. Poi mi sono corretto:-Dicendola meglio, io vado in giro per la palestra con i guantoni, tu fai boxe!-.
Intanto tutti facevano shots di Jameson e c’era marijuana in giro, procurata, da anonimi (Nate ovviamente). Un intero barattolo di marijuana. Nate in un niente ha rollato il più grande spinello che avessi mai visto, era un sigaro in pratica. Mentre tutti bevevamo Jameson e fumavamo, compreso tutto lo staff e il management della serata, io mi sono ingolosito ed ho detto a Nate che stavo provando un colpo ma non mi veniva bene. Allora Nate ha cominciato a farmi vedere come schivare e parare i colpi con la “Nate Defense”. Ovviamente poi siamo usciti ed è finito tutto con una rissa con sei tizi e tra Nate che diceva roba tipo -Adesso faccio il culo a questi stronzi-, io provavo le nuove tecniche, gli abbiamo fatto il culo. Nate e i suoi pitbull hanno cominciato a dirmi:-Cazzo devi venire a Tijuana in noi nella fossa-. Non mi sembrava il caso però, ahahahahah.”

La conclusione è arrivata con la classica domanda che tutti facevano a Nate un po’ di tempo fa e cioè contro chi avrebbe combattuto, la risposta di Nate è stata alla Diaz:”Non voglio combattere contro un cazzo di nessuno, aspetto che arrivi qualcuno e dica che vuole combattere contro questo figlio di puttana!”

Commenti da Facebook