Storie di MMA: Carlos Condit e la sfida con Nick Diaz

[embedyt] https://www.youtube.com/watch?v=bjMG9AKTWuc[/embedyt]

Il Joe Rogan Experience è sempre fonte di fantastici aneddoti. Quando Carlos Condit è stato suo ospite ha raccontato di come si sia preparato per la sfida con Nick Diaz.

“Ho visto tanti fighter andare contro Nick Diaz, cercando di metterlo ko per poi finire senza fiato e perdere. Non puoi mettere ko quel tizio, è troppo tosto. Gli ho visto prendere un gancio sinistro da Paul Daley, restare disorientato per un po’ e poi distruggere Daley.”

https://www.youtube.com/watch?v=EMB-v5TYTc0

“Siccome era così difficile da affrontare ho fatto una cosa che non avevo mai fatto prima, usare un approccio più calcolatore, per poi aprirmi. Io che prendo sempre rischi e subisco danni ho dovuto abituarmi ed essere calcolatore”

Poi parla di come si è preparato alla sfida con lui mentalmente, grazie al suo compagno di team Donald “Cowboy” Cerrone: “Molto della strategia di Nick Diaz sta nel farti perdere la pazienza e farti combattere arrabbiato. Io personalmente sono cresciuto in un ambiente duro, il trash talking non mi tocca più di tanto ma devi essere preparato. Ricordo che io e Cowboy (Cerrone) avremmo dovuto affrontare i fratelli Diaz a poche settimane di distanza e per prepararci cominciammo una routine di sparring particolare. Ci alternavamo come se fossimo i fratelli Diaz, ci mettevamo in guardia southpaw e dicevamo le cose peggiori l’uno all’altro in perfetto stile Diaz, come “Stockton motherf***er! I just slapped you b**ch!” e cercavamo di emularli. Perchè quello che vogliono è sempre arrivare ad uno scontro a pugni come se fossimo nel parcheggio della scuola”

Alla fine la strategia è valsa a Condit la vittoria su Nick Diaz, mentre a Cowboy è andata male contro Nate Diaz.

Condividi

Leggi Anche