Holloway risponde ai messaggi di solidarietà di McGregor e Nurmagomedov

Max Holloway purtroppo non potrà partecipare alla card di questa notte per le sue precarie condizioni di salute(commozioni cerebrali).
Subito dopo la notizia del suo infortunio, si sono susseguiti messaggi di solidarietà per il campione del mondo dei pesi piuma, messaggi a cui Holloway ha risposto con molto affetto( fra i quali Conor McGregor e Khabib Nurmagomedov):

E’ andata come è andata. Rispetto per Ortega e la sua squadra. Grazie a Dana White e allo staff UFC per aver reso priorità la mia salute. Grazie anche a Sthepens ed Edgar per aver parlato di quella vita da campione. Vi vedo. A tutti i fan, so che queste montagne russe si possono fare.

E’ frustrante perché anche la mia squadra ci stava lavorando. Tutto quello che posso dire è che sono davvero dispiaciuto e spero che voi ragazzi restiate sul pezzo perché è lungi dall’essere finita. Non lasciare che le brutte sorprese ti distraggano dalle buone sorprese in questo grande sport. Il meglio è ancora benedetto.


Grazie Fratello mio. So che sai cosa sto passando perché tutta la tua squadra è una squadra di campioni. La pace sia con te.

Grazie campione del mondo. Una delle migliori menti in questo gioco ha detto che o vinciamo o impariamo. Sto imparando da questo. Spero di rivederti fratello.

Condividi

Leggi Anche