Scatizzi e Pedersoli: caccia grossa in Europa

Quello che ci apprestiamo a vivere sarà un weekend di fuoco, e molto incisivo, per le MMA italiane. Ci giochiamo tutto da noi, nel nostro continente: una battaglia europea aperta sul fronte occidentale e su quello orientale. Diverse promotion, diverse speranze, stesso movimento.

A Dublino abbiamo Bellator 217: Gallagher vs Graham. Nella capitale irlandese, proprio la preliminary card segna il ritorno in gabbia di Daniele Scatizzi (9-4), uno dei migliori talenti nostrani che, dopo aver superato un 2018 molto difficile, è pronto a tornare in gabbia per affrontare l’inglese Alfie Davis (10-3) in un incontro al limite delle 155 libbre (categoria pesi leggeri). Il britannico da pro non ha mai subito una sconfitta prima del limite e sarà un banco di prova subito molto importante per Daniele. La card non sarà visibile su DAZN, ma potete scaricare la app di Bellator e guardare gratuitamente i preliminari sui vostri dispositivi. Orario di inizio della card le 18 in Italia.

Sulla sponda del Danubio, invece, sempre nella preliminary card si gioca il suo futuro in UFC Carlo Pedersoli Jr (1-1 UFC), che dopo il vittorioso esordio nella promotion di Dana White si dovrà riscattare dalla sconfitta patita in Brasile da Alex ‘Cowboy’ Oliveira. Ad attenderlo ci sarà il trentquattrenne americano Dwight Grant (0-1 UFC): si tratta di uno striker con mani molto pesanti, anche lui mai sconfitto prima del limite, che proviene dalle Dana White’s Contender Series. Carlo sconta qualche centimetro in altezza ma ha dalla sua una valenza ben più elevata nel grappling, che potrebbe consentirgli di avere la meglio se riesce a portare il match su quel terreno. Incontro al limite delle 170 libbre (pesi welter), UFC Praga in diretta su DAZN a partire dalle ore 17, l’incontro di Carlo potrebbe iniziare intorno alle 19:30.

Daniele e Carlo in bocca al lupo, l’Italia delle MMA è con voi!

Condividi

Leggi Anche