Askren vuole Till come suo prossimo avversario

di

Ben Askren è uscito vincitore dal suo esordio in UFC contro Robbie Lawler nonostante un molto discusso stop arbitrale.
Nel post match, giustamente, Ben ha sottolineato il fatto che non era sua competenza fermare il match ma che a prescindere dalle valutazioni dell’arbitro si sentiva in pieno controllo su Lawler.
L’ancora imbattuto fighter americano ha poi chiamato più volte in causa Dana White, invitandolo a sedersi ad un tavolo con lui per decidere sul suo prossimo avversario che, a giudicare dalle provocazioni via social, potrebbe essere Darren Till:

Ben Askren: “Hey Darren Till ora che tra noi non c’è molta distanza, non vedo le tue gengive sciolte muoversi. Ci vediamo a Londra, suck!”

Pronta la replica del fighter inglese che sembrerebbe accettare la sfida a prescindere dall’esito del suo prossimo match contro Masvidal:

“Ben, la tua esibizione è stata una merda.
Hai appena vinto.
Quanto cazzo sei brutto.
Quel mento è troppo grande per mancarlo.
Non hai rispetto per nessuno.
Ohh …come ho già detto sei solo un fottuto capellone riccio.
Ci vediamo a Londra, muppet!”

Commenti da Facebook