Ryan Bader rinnova con Bellator

di

Come da previsioni, il campione bi-divisione di Bellator Ryan Bader (27-5) ha prolungato il suo accordo con la promotion, in via esclusiva e pluriennale, stando a quanto riportato da MMAFighting. Il campione dei pesi massimi leggeri e dei pesi massimi è ancora imbattuto sotto l’egida di Bellator: dopo anni di attesa per una title-shot in UFC, Bader ha conquistato il titolo dei pesi massimi leggeri al suo debutto nella promotion di Scott Coker, nel 2017, battendo Phil Davis a New York. Dopo un’altra vittoria su Linton Vassell a Bellator 186, il 35enne avrebbe fatto il salto nella classe di peso superiore, partecipando al Grand Prix dei pesi massimi. Da lì, il fighter avrebbe poi battuto “King Mo” Lawal a Bellator 199 e Matt Mitrione a Bellator 207.

Nella finale del torneo, Bader ha poi affrontato a Bellator 214, lo scorso gennaio, l’ex campione PRIDE Fedor Emelianenko. In soli 35 secondi Ryan Bader ha sconfitto “The Last Emperor” per così conquistare il titolo vacante della promotion. È diventato il primo campione bi-divisione attivo nella storia del Bellator (Joe Warren ha vinto entrambi i titoli di peso piuma e peso gallo ma in momenti diversi della carriera). Questo successo è arrivato dopo l’esperienza in UFC, chiusa con un record di 15-5 dal 2008 al 2016, dopo esservi entrato grazie alla vittoria nella Stagione 8 di The Ultimate Fighter.

Bader si è unit ad un gruppo di ex fighter UFC che hanno trovato il successo sotto l’egida di Bellator, tra cui figurano Gegard Mousasi, Rory MacDonald e Lyoto Machida. Se è vero che non si sa ancora la o l’avversario del suo prossimo incontro, sembrerebbe che Cheick Kongo sarà il prossimo sfidante al titolo dei pesi massimi, avendo battuto proprio a Bellator 216 lo scorso febbraio l’ex campione di categoria Vitaly Minakov e reduce da otto vittorie di fila.

Commenti da Facebook