Yoel Romero vince una causa da 27,5 milioni di dollari

Yoel Romero ha vinto la causa contro la Gold Star Performance Products(via UFCLiveItalia).
Al fighter cubano verrà corrisposta una cifra pari a 27.5 milioni di dollari.
Nel 2016, dopo il match vinto ai punti contro Jacare, Romero venne trovato positivo ad un test USADA che riscontrò nel suo corpo un ormone della crescita.
Romero però ha sempre negato di aver fatto uso di sostanze proibite e a distanza di circa tre anni è riuscito a dimostrare di aver ragione. La USADA infatti ha testato gli integratori assunti dal cubano ed uno di essi è risultato essere positivo all’Ibutamoren, sostanza non indicata sull’ etichetta della confezione.
Romero proprio per questo, fu squalificato per soli 6 mesi rispetto ai potenziali 2 anni. A seguire poi Yoel fece causa alla Gold Star Performance Products e pochi giorni fa il verdetto di un Tribunale del New Jersey gli ha dato ragione.
Tre milioni per danni d’immagine, tre milioni in mancati guadagni e 3 milioni per danni emotivi.
Il tutto poi moltiplicato sempre per tre dal Tribunale in questione.

Leggi Anche