Fedor Emelianenko firma con Bellator l’ultimo contratto

Fedor Emelianenko, leggenda dei pesi massimi nella storia delle MMA, è al canto del cigno. E’ stata resa nota la notizia che il fighter ha firmato un contratto pluriennale, in esclusiva e spalmato su più match, per chiudere la carriera sotto l’egida di Bellator MMA. Il presidente di Bellator, Scott Coker, ha annunciato il tutto a valle dell’evento Bellator 222, al MAdison Square Garden.

È un accordo multi-incontro, un affare pluriennale e questo sarà il suo tour pre-pensionamento. La nostra intenzione è quella di portarlo in diversi Paesi e città che non lo hanno visto da molto tempo o che non l’hanno mai visto. Sarà divertente quando tireremo fuori questa cosa“.

Considerato ampiamente come il più grande peso massimo nella storia delle arti marziali miste, Emelianenko si è fatto un nome combattendo in Giappone con PRIDE. Durante gli anni nella promotion, Emelianenko ha battuto personaggi del calibro di Antonio Rodrigo Nogueira, Mirko Cro Cop e Mark Coleman. Negli ultimi anni, tra alti e bassi Emelianenko è comunque riuscito a regalare delle prestazioni esaltanti, tra cui la pertecipazione al Bellator Heavyweight Grand Prix, perso in finale con Ryan Bader.

La mia forte amicizia e il rispetto per Scott Coker hanno reso l’estensione del contratto un fatto semplice”, ha dichiarato Emelianenko in una nota. “Bellator è la mia casa – non vedo l’ora di aiutarli a crescere e raggiungere il suo pieno potenziale come migliore promotion MMA al mondo“.

Tra gli avversari di Emelianenko per questo tour si fa il nome dell’ex campione dei pesi massimi UFC Josh Barnett.

Penso a Rampage Jackson contro Fedor, penso a Josh Barnett, ci sono un paio di nomi che mi vengono in mente“.

Emelianenko al momento è sul 2-2 finora nella sua carriera con Bellator, avendo battuto Frank Mir e Chael Sonnen e perso con Bader e Matt Mitrione.

Condividi

Leggi Anche