Dana White: “Khabib combatte a settembre, dopo tocca a Tony Ferguson”

Comincia forse a delinearsi la strategia della UFC nell’ambito della imbrigliatissima matassa della divisione Lightweight. Khabib Nurmagomedov come sappiamo è in predicato di difendere il titolo contro Dustin Poirier a UFC 242 ad Abu Dhabi, nel prossimo settembre; il presidente della UFC Dana White ha un’idea su chi possa ottenere la prossima title shot a quel punto, e il nome si può immaginare: Tony Ferguson.

El Cucuy, dopo la vittoria su Donald Cerrone a UFC 238, è giunto a dodici vittorie di fila e ancora una volta ha dichiarato di meritare di combattere per il titolo. Ci sono stati già diversi tentativi di schedulare un match tra Ferguson e Nurmagomedov, ma tutti sono naufragati per una serie di sfortunati eventi.

Khabib, dal canto suo, ha dichiarato che Ferguson dovrebbe combattere prima con Justin Gaethje. Durante un’intervista con Guerilla Cross Radio, Dana White ha parlato dello stato attuale della divisione dichiarando appunto la fiducia a Feguson come prossimo della fila:

Khabib deve comabttere con Dustin Poirier ad Abu Dhabi a settembre. Poi non lo so, vedremo. Tony Ferguson ha appena ottenuto una grande vittoria lo scorso fine settimana su ‘Cowboy’ Cerrone, e presumo che sia lui il prossimo“.

Se fosse davvero così, Tony Ferguson sarebbe al primo match per il titolo indiscusso visto che in precedenza avrebbe dovuto affrontare Khabib Nurmagomedov per il titolo indiscusso ma fu costretto a ritirarsi a causa di un infortunio durante la conferenza stampa per il match. Ferguson è stato il campione ad interim dei leggeri UFC, titolo conquistato a UFC 216 quando ha sconfitto Kevin Lee al terzo round, nel 2017.

Leggi Anche