Storie di MMA: Chael Sonnen e la cena in Australia con Cerrone

Chael Sonnen ha sempre in serbo divertenti aneddoti da raccontare, ma proviamo ad immaginarlo una sera insieme a Donald “Cowboy” Cerrone e la cosa può diventare alquanto bizzarra. Neanche a farlo di proposito ci ha pensato proprio Sonnen, durante il suo podcast, a condividere la storia di una cena condivisa con Cerrone per un evento australiano della UFC.

“Allora ho cenato in Australia con Cowboy Cerrone. Abbiamo cenato da NOBU, un ristorante sushi molto rinomato ma che non è in molte parti degli USA. Io ci avevo mangiato credo solo a Las Vegas al Caesar Palace un bel po’ di anni fa. Comunque appena mi invitano ovviamente dico si. Vado al ristorante e ci sono un po’ di persone al tavolo e c’è un posto libero allora mi siedo tenendo anche il posto a Cerrone. Le persone con cui ero a tavola avevano già fatto altre cene con Cowboy che è famoso perchè a volte si presenta e altre non si fa vedere. Lì ci sono 8 portate e decide lo chef cosa portarti.”

“Siamo a 5 portate di otto, quando arriva Cerrone e ce ne accorgiamo perchè mentre scende le scale urla qualcosa che fa girare tutto il ristorante. Ora dovete capire che è veramente un ristorante elegante, quasi tutti hanno la giacca e la cravatta o almeno delle camicie eleganti e vestiti firmati. Cowboy ovviamente arriva già intossicato con shorts, canotta e Reebok ai piedi. Si siede a tavola ed esordisce chiamando la cameriera “Hey barista, dov’è il ‘loose’?”. Allora da premettere che per loose nel nostro gergo intendiamo il bagno ma in Australia c’è una sorta di barriera linguistica e se non dici ‘toilet’ neanche ti rispondono. Lui parla con la cameriera e, capendo che non ha afferrato, le specifica “Il pisciatoio”. Mi sembrava una cena con Wyatt Hearp.”

“Mi spiega che è incazzato perchè gli hanno perso la valigia e invece di mandarla in Australia l’hanno mandata in Austria. Mi dice che è andato a prelevare e quelli erano i primi vestiti che aveva trovato e grazie al cielo la Reebok gli aveva lasciato le scarpe.”

“Questa cena è organizzata dagli sponsor. Comunque arriva una ragazza con un ragazzo e Cerrone dice ‘Quella è la mia ex’. Noi ovviamente pensiamo che sia una battuta, ma era davvero la sua ex!!! Allora a questo punto, un po’ imbarazzato Cowboy, per uscire dall’imbarazzo chiama la cameriera e le dice:’Mandagli un po’ di sakè’. A quel punto la coppia vede che c’è Donald e decide che è meglio mangiare in un altro posto. La cameriera va da Donald, dicendo che le due persone sono andate via e se vuole ancora offrirgli da bere.”

“Cerrone a quel punto guarda la cameriera e dice: ‘Aspetta, fammi capire… vuoi sapere se voglio offrire i drink ad un tavolo vuoto e pagare lo stesso? Allora cosa ti direbbe il buon senso?’ e lei gli fa: ‘Di cancellare l’ordine’ e lui risponde: ‘Perfetto, segui il buon senso’ ”

“A quel punto aveva già sbattuto le mani sul tavolo un paio di volte e alcune persone che erano con noi erano uscite e non sapevamo se sarebbero mai tornate. Noi siamo col resto degli sponsor anche se, c’è da dirlo, non conoscevamo bene nessuno di loro e pensiamo che ad un certo punto ci toccherà pagare. Stiamo conversando e di botta si alza, sbatte le mani sul tavolo e dice: ‘Chi di voi figli di puttana ha la carta di credito aziendale?’, un tizio alza timidamente la mano e Donald si gira verso la cameriera e le dice: ‘Voglio il dolce e un altro drink’, e continua a parlarmi come se niente fosse! Questa è stata la mia cena con Cowboy Cerrone”

Leggi Anche