Johnny Walker vuole Jones e Ngannou

Si è parlato di lui come possibile prossimo sfidante di Jon Jones, ma per ora non sembra ancora che Johnny Walker, nonostante la rapida ascesa, sia in orbita Jones. Proprio Jones aveva parlato di lui anche su Twitter, dicendo che non aveva ancora fatto grnachè e definendolo uno sconosciuto.

Lui intanto ad MMA Fighting ha parlato dei suoi obiettivi e non si tirerebbe indietro nemmeno per uno scontro nei massimi contro il temibile Francis Ngannou, rispondendo anche alle parole di Jones:

“Ha ragione. Non ho ancora fatto molto. Ma non ci sono molti fighter che possano davvero impensierirmi. Non devo battere un top 5. Le persone parlano troppo. La gente dice che non ho jiu-jitsu, non ho wrestling. Dicono che devo combattere un wrestler. L’ultimo wrestler che ho affrontato è durato cinque secondi. Sono pronto per lui e so che sarebbe una grande sfida. Penso che abbia paura di perdere con un ragazzo sconosciuto. ”

“Mi piacerebbe impressionare i fan battendo Francis Ngannou. È una macchina. Ha impressionato così tante persone con la sua potenza, il modo in cui ha finito i suoi combattimenti. La gente ha paura di affrontarlo. Io non ho paura. Abbiamo lo stesso ko power. Ho fatto il test al UFC Performance Institute. Stavo uscendo da un intervento chirurgico e ho quasi fatto il suo stesso punteggio, quindi ho la stessa potenza o anche superiore. Posso sicuramente sconfiggerlo.”

“Penso che dovrò combattere ancora due volte prima di affrontare Jones. Se hanno bisogno di una fight nei pesi massimi, io ci sto. Non scelgo gli avversari. Combatterò chiunque. Non mi interessa se è un top 10, un top 20, un top 2. Sarà solo un normale essere umano che verrà picchiato allo stesso modo”

Leggi Anche