Weidman: Dopo aver sconfitto Reyes voglio battere Jon Jones

Chris Weidman, ex campione pesi medi UFC, ha da poco annunciato il suo ingresso nella categoria massimi leggeri, categoria nella quale esordirà contro Dominick Reyes ad ottobre a Boston.
Weidman intervistato da MMAmania.com, ha confessato che nel prossimo futuro punta ad affrontare Jon Jones e di scioccare il mondo delle MMA per la seconda volta in carriera(la prima fu quando vinse contro Anderson Silva):

“Ho sempre creduto che ci sia un piano per battere Jones. Ho sempre saputo che è battibile, e penso che se si confrontasse con un ragazzo come me con la mia potenza nelle mani e con il mio wrestling e il mio jiu-jitsu potrebbe perdere. Ma nessuno è stato ancora in grado di farlo. Jones ha fatto un ottimo lavoro in questi anni, si adatta molto bene nella gabbia. Quindi, questo è l’obiettivo, entrare lì con lui.
Essere il ragazzo che sconvolge il mondo delle MMA, non una ma ben due volte, contro colui che la gente pensa sia il più grande di tutti i tempi(Silva) e contro qualcuno che la maggior parte della gente pensa che non possa nemmeno essere battuto. Ecco chi era Anderson Silva quando l’ho battuto ed ecco chi è Jon Jones in questo momento, e questo mi motiva da morire. Questa è l’eredità che voglio.”

Condividi

Leggi Anche