Diaz annuncia che il match fra lui e Masvidal è vicino alla cancellazione

Di poche ore fa l’annuncio di Nate Diaz riguardo una possibile cancellazione del suo match contro Masvidal ad UFC 244 del prossimo 2 novembre al Madison Square Garden di New York.
Diaz, dopo esser stato testato e segnalato con alti livelli in corpo di una sostanza proibita, ha scatenato tutta la sua ira via social professandosi totalmente innocente:

«Tutte queste accuse sono false. Mi nutro solo con cibo sano e con integratori naturali. Non mangio mai carne.
Pertanto non combatterò fino a quando UFC, Usada o chiunque altro, non risolverà questo problema. Non starò al loro gioco e non mi nasconderò come mi è stato suggerito.
Non lascerò che accostino il mio nome a quello di tutti quei maledetti imbroglioni che sono rimasti in silenzio e hanno combattuto comunque, solo per esser pagati.
Non mi interessano i soldi. Il denaro non è al di sopra della mia dignità e della mia legacy. Non gioco con queste stronzate!
Non ho intenzione di rimanere zitto e aspettare fino al termine del match per vedere cosa succederà, perchè vorrebbe dire barare.
Pertanto, cari amici del mondo del fighting, ci rivedremo quando diventerete onesti!»

Condividi

Leggi Anche