Per Nurmagomedov c’è Ferguson a marzo e a seguire o McGregor o St-Pierre

Abdulmanap Nurmagomedov, padre si Khabib, ha rilasciato nelle scorse ore le seguenti dichiarazioni a proposito del futuro di suo figlio(via UFCLiveItalia):

“Se Conor McGregor vuole il rematch, noi siamo pronti per Mosca. Tempo fa gli sentii dichiarare che in Russia aveva più fan di Khabib, quindi saremmo ben lieti di ospitarlo a Mosca.
Prima di combattere contro McGregor però, dobbiamo chiudere il discorso Tony Ferguson. Sia lui che Khabib hanno 28 incontri in carriera ed entrambi sono reduci da 12 vittorie di fila. Non c’è mai stato un match così importante nella storia dell’UFC, tra due fighter con una striscia del genere all’attivo.
Il Madison Square Garden sarebbe il luogo ideale per questo incontro, ma Khabib non tornerà prima di marzo”.

Nel frattempo il presidente UFC Dana White su Nurmagomedov:

“Khabib vs Tony è il match da fare. Nel caso in cui dovesse vincere Nurmagomedov, sarebbe interessante vederlo contro Georges St-Pierre.
Avete visto quanto è dimagrito il canadese? È in splendida forma. Ho sentito che attualmente è addirittura 4.5 kg più leggero di Khabib”.

Condividi

Leggi Anche